Bcc Mediocrati, partecipazione attiva all’assemblea ordinaria

Letture: 1264

Comunicato stampa BCC MEDIOCRATI

OLTRE IL 30% DEI SOCI DELLA BCC MEDIOCRATI PARTECIPA ALL’ASSEMBLEA ORDINARIA

La prof.ssa Annarita Trotta eletta nel CdA della banca

Rende, 9 maggio, 2022

Si è svolta ieri a Rende, nella Sala De Cardona del Centro Direzionale della Banca, l’Assemblea ordinaria dei Soci della BCC Mediocrati. Per il terzo anno consecutivo, I lavori si sono svolti senza la presenza fisica dei soci, rappresentati dal notaio Riccardo Scornajenghi nelle vesti di Rappresentante Designato.

Nonostante le difficoltà, comunque, 1721 soci hanno partecipato per delega. La partecipazione complessiva, considerati anche i 16 soci presenti fisicamente, è stata di 1737 soci, pari al 30,98% degli aventi diritto.

Nelle settimane precedenti, i soci hanno avuto accesso a tutti i documenti dell’assemblea, pubblicati in un’area riservata del sito ufficiale della BCC Mediocrati. In tal modo sono stati messi nelle condizioni di esprimere le proprie indicazioni di voto. L’istituto ha anche allestito una diretta video per consentire, sia pure virtualmente, di prendere parte ai lavori dell’assemblea.

Con l’approvazione del Bilancio – che, per la prima volta dalla nascita della Banca, chiude con una perdita (- € 1,8 mln circa) già in via di assorbimento con l’utile del primo trimestre 2022 (+ € 1,3 mln circa) – l’Assemblea ha anche proceduto alla elezione di un componente del Consiglio di Amministrazione e di un membro supplente del Collegio Sindacale.

Alla carica di amministratore è stata eletta la prof.ssa Annarita Trotta, ordinario di economia degli intermediari finanziari presso l’Università Magna Grecia di Catanzaro, a seguito delle dimissioni del consigliere Paolo Florio.

Il dott. Sante Ivan Perrotta, invece, è stato eletto quale membro supplente del Collegio Sindacale.

“Noi siamo una banca di comunità che non può fare a meno della empatia che accompagna la relazione fisica con i propri soci e clienti – ha detto il presidente Paldino –. Purtroppo siamo stati ancora costretti ad organizzare i lavori con la modalità del Rappresentante Designato, con quest’anno speriamo di poter chiudere una brutta parentesi durata anche troppo a lungo”.

La BCC Mediocrati  fa parte del Gruppo BCC Iccrea

Il Gruppo BCC Iccrea è il maggiore gruppo bancario cooperativo italiano, l’unico gruppo bancario nazionale a capitale interamente italiano e il quarto gruppo bancario in Italia per attivi, con un totale dell’attivo consolidato che al 31 dicembre 2021 si è attestato a 179 miliardi di euro, in aumento di 9,7 miliardi di euro (+5,7%) rispetto al 31 dicembre 2020. Il Gruppo è costituito oggi da 123 Banche di Credito Cooperativo, presenti in oltre 1.700 comuni italiani con quasi 2.500 sportelli, e da altre società bancarie, finanziarie e strumentali controllate dalla capogruppo, BCC Banca Iccrea. Le BCC del Gruppo al 31 dicembre 2021 hanno realizzato su tutto il territorio italiano circa 89 miliardi di euro di impieghi netti e una raccolta diretta da clientela ordinaria pari a circa 122 miliardi di euro, contando più di 3 milioni di clienti e 845 mila soci. Il patrimonio netto consolidato è salito a 10,7 miliardi di euro e i fondi propri a 12 miliardi di euro. Il Gruppo ha totalizzato un utile netto di 461 milioni di euro, CET 1 Ratio del 17,7% e un TCR del 18,9% (dati al 31/12/2021).