Azerbaigian, squadra rognosa

Aserbaidschanische_Fußballnationalmannschaft_2010-10-08_02-300x200 Azerbaigian, squadra rognosaAzerbaigian squadra rognosa: negli ultimi tempi, gli azeri possono esser così classificati, con il loro non gioco che spesso ha messo in difficoltà gli avversari. Sembra, a ben vederli, un Chievo Verona formato europeo con dieci giocatori dietro la linea della palla, ma in panchina hanno una volpe come Berti Vogts che, giustamente, è ripartito dai fondamentali difensivi. I fatti gli stanno dando ragione: nell’ultima stagione, l’Azerbaigian ha perso soltanto tre incontri e ha maturato un po’ di malizia negli incontri internazionale. Poca è però l’esperienza a livello di club dei giocatori azeri, con un campionato che non regala nessuna grande competizione. Potrà lottare per il terzo posto con un po’ di fortuna.

masman

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here