Autocertificazione su smartphone per gli spostamenti (COMPILA ONLINE)

Letture: 4664

Documento smartphone autocertificazione
L’autocertificazione per gli spostamenti da oggi è disponibile con una versione digitale che consentirà di avere il documento di autocertificazione su smartphone. Compila online e salvala su smartphone!

A seguito del provvedimento adottato dal Governo in tutta Italia, è indispensabile avere a portata di mano una autocertificazione per gli spostamenti. Un documento senza il quale non è possibile uscire di casa e che deve essere fornito alle forze dell’ordine  in caso di controllo.

Autocertificazione su smartphone

L’autocertificazione è stata messa a disposizione per gli spostamenti, per lavoro o per esigenze motivate anche per chi si muove a piedi, e che dovrà presentare ai controlli. La web app è nata dall’idea di un giovane trentenne di Cagliari, attraverso la quale è possibile compilare e generare sul proprio smartphone il pdf da mostrare alle Forze dell’ordine in caso di controllo. “La web app nasce dall’idea di dare, comunque, a tutti la possibilità con facilità e gratuitamente di creare i moduli per gli spostamenti dovuti al Covid-19”, spiega il ragazzo.

“I dati, ovviamente, restano “protetti dalla legge sulla privacy e non vengono divulgati a nessun. C’è anche la possibilità di inviare via email il documento alle Forze dell’ordine, laddove richiesto”.

 

Compila online l’autocertificazione digitale

Basta collegarsi al seguente link su smartphone: https://autocertificazionespostamenti.it/
e compilare la scheda.

Nota bene: Al momento, il modulo di autocertificazione digitale non è riconosciuto ufficialmente dal Dpcm. Perciò consigliamo comunque di stampare il modulo che viene generato al termine della procedura di compilazione.

Per scaricare e compilare la versione tradizionale da stampare ci si può collegare al seguente link: Autocertificazione per gli spostamenti da stampare

Ricordiamo che le dichiarazioni devono essere veritiere, altrimenti ci si espone ad un reato. Ci si deve spostare solo in caso di comprovata necessità e resta comunque il divieto assoluto a spostarsi per le persone sottoposte a quarantena o positive al Coronavirus.