Autocertificazione per gli spostamenti MODULO (PDF e DOC)

Letture: 179779

Autocertificazione e spostamenti: il modulo in Pdf o formato doc

Autocertificazione modulo spostamenti

AGGIORNAMENTO: Dal 26 Marzo 2020 è disponibile un NUOVO MODULO PER l’AUTOCERTIFICAZIONE DEGLI SPOSTAMENTI

Vai a questo link per il NUOVO MODULO

A partire da martedì mattina le misure per attenuare la diffusione del coronavirus verranno estese a tutta Italia.

Gli spostamenti delle persone sono vietati se non per comprovati motivi di salute, di necessità o di lavoro.

Chi si sposta per esigenze motivate al di fuori dal proprio domicilio o residenza, potrà presentare ai controlli un’autocertificazione.

Il ministero dell’Interno ha predisposto un modulo per l’autocertificazione che si può scaricare dal sito del Viminale e va compilato ed esibito al momento degli spostamenti, che ricordiamo, possono essere fatti solo per motivi di salute, di lavoro o per casi di necessità giustificati. Fare la spesa sarà un motivo di necessità.

ATTENZIONE: SCARICA IL NUOVO MODULO AGGIORNATO AL 26 MARZO 2020 Vai  a questo link per il NUOVO MODULO

>> SCARICA: MODULO DI AUTOCERTIFICAZIONE PER GLI SPOSTAMENTI (formato PDF)

>> SCARICA MODULO DI AUTOCERTIFICAZIONE PER GLI SPOSTAMENTI (FORMATO WORD EDITABILE)

Le dichiarazioni devono essere veritiere. Se ci fosse una dichiarazione non veridica ci si espone a un altro reato che si aggiunge allo spostamento non giustificato: la falsa certificazione. 

Previsti controlli da parte della Polizia stradale, dall’Arma dei carabinieri e dalle polizie locali. Il decreto stabilisce che chi viola le prescrizioni è punito con l’arresto fino a tre mesi e l’ammenda fino a 206 euro, secondo quanto previsto dall’articolo 650 del codice penale sull’inosservanza di un provvedimento delle autorità.

Ma pene più gravi possono essere comminate per chi adotterà comportamenti, come ad esempio la fuga dalla quarantena per i positivi, che possono configurare il reato di delitto colposo contro la salute pubblica, reato che persegue tutte le condotte idonee a produrre un pericolo per la salute pubblica.