Assolto l’assessore Nicoletti accusato dall’ex sindaco Lo Giudice. Il fatto non sussiste

Letture: 8632

La vicenda era legata alle dichiarazioni in conferenza stampa dell’assessore comunale Lucantonio Nicoletti che esprimeva malumori relativi all’ex maggioranza guidata da Francesco Lo Giudice.

L’ex sindaco Lo Giudice aveva ritenuto alcune affermazioni riportate lesive e diffamatorie. La vicenda, che risale a Maggio 2019, ebbe anche dei risvolti in seno alle cariche politiche che portarono di fatto ad evidenti divisioni nella maggioranza.

Il caso tuttavia non si era concluso, ma era continuato in sede giudiziaria con strascichi di accuse che portavano il Pubblico Ministero a chiedere multa e pena per diffamazione. Dopo due anni di processo arriva l’epilogo.
Il Tribunale di Cosenza ha emesso sentenza di di assoluzione per Lucantonio Nicoletti perchè il fatto non sussiste.

Avevo ragione” – dichiara Nicoletti – “E questa sentenza che ristabilisce le cose, lo dimostra. Avevo ragione politicamente e quindi anche giuridicamente. Le accuse sostenute contro di me senza fondamento mi hanno portato numerose difficoltà negli ultimi anni. Non è stato facile ma sono riuscito ad affrontare e superare la situazione, tornando quindi a spendermi per la Città” commenta con soddisfazione l’assessore Lucantonio Nicoletti.