Amministrazione: Sarà ammodernata la segnaletica stradale

Continua l’impegno dell’Amministrazione comunale per il restyling della segnaletica  stradale, sia di  interesse pubblico che socio culturale. L’attenzione è per tutto il territorio comunale dove, oltre ad istallare quella mancante, sarà ammodernata quella obsoleta, ormai risalente almeno agli anni 70. Si tratta di un impegno corale dell’amministrazione, oggi nel segno della continuità portato avanti dal sindaco F.F. Damiano Grispo che passa attraverso il lavoro e l’attenzione dell’assessore alla toponomastica Mario Umile D’Alessandro, fatto in collaborazione con il suo collega d’esecutivo ai lavori pubblici, Francesco Falcone.Oltre alla segnaletica ordinaria,  posizionata a tutti gli incroci, sia del centro che delle periferie, particolare attenzione sarà data alle indicazioni sul Santuario di Sant’Umile.

Inoltre, sarà realizzato il “primo Stradario” anche turistico di tutto il territorio. Nell’immediato, intanto, sono stati individuati due incroci pericolosi bisognevoli di interventi urgenti per regolare il transito veicolare  e prevenire gravi incidenti stradali. A giorni, infatti, ci sarà la posa in opera di due rotonde prefabbricate, con relativa realizzazione della segnaletica orizzontale e precisamente all’incrocio della tangenziale di Via Moccone con Via Principe di Piemonte e all’incrocio di Valle Russo con la Strada Provinciale per Acri. In estrema sintesi, oltre alla sicurezza, si guarda anche  ad una corretta e chiara informazione turistica-religiosa, doverosa per la città di Sant’Umile  e per una città ricca di storia ed arte che necessita di una segnaletica efficiente e decorosa che dovrà accompagnare  i cittadini ed i visitatori verso i più importanti luoghi di interesse storico-culturale e, verso le sedi di tutte le strutture di pubblica utilità.

Ufficio Stampa

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here