Ambiente, c’è voglia di risolvere i problemi dai candidati

Letture: 939

Accogliamo l’invito dell’associazione ambientalista Valle Crati, rassicurando, che da parte della lista “riparti Bisignano” vi è già una volontà condivisa.

Questo è dimostrato dal fatto che il nostro programma contiene impegni ben precisi sulla tutela dell’ambiente.

In attinenza al depuratore privato, nonostante la revoca definitiva dell’ AIA della Regione Calabria alla società che lo gestisce, la lista Riparti Bisignano con il suo candidato a sindaco Veronique Capalbo, sono fermamente convinti che la città di Bisignano caratterizzata dalle numerose attività agricole, non può tollerare la presenza di alcune forme di inquinamento del proprio territorio.

Pertanto, si impegnerà a sostenere ogni istanza che viene dal mondo agricolo e dall’associazionismo ambientale volta a tutelare il patrimonio di tutti i cittadini bisignanesi: i suoi fiumi ed i suoi terreni.

Parimenti ci sono cari i temi relativi alla raccolta dei rifiuti urbani, della pulizia delle strade e dei controlli sul territorio, per un maggiore decoro urbano e della sua sicurezza.

 

Veronique Capalbo