Alright Compà, la presentazione al “Siciliano” di Bisignano

Letture: 333

Sarà presentato domattina nell’aula magna del “Siciliano” il libro Alright Compà di Rino Garro.

Edito da Rubbettino, sarà presentato davanti ai ragazzi del V con l’introduzione della professoressa Luisa Salerno, i saluti del D.S. Andrea Codispoti, l’intervento di Carlo Tansi e l’accompagnamento musicale di Gianluca Veltri

Alright Compà, la presentazione al Siciliano

Rino Garro, calabrese di nascita, vive e lavora a Firenze. Ha collaborato a diversi progetti tra cui “L’officina del Racconto”. Il suo romanzo “Alright compa’” è uscito in libreria lo scorso 11 novembre per Rubettino. Accolto con buon favore dalla critica, ha avuto delle recensioni positive nel corso di queste settimane.

Le info sul libro

Alright, tutto a posto, compa’, sembra il mantra di laureati ultra trentenni alla ricerca di un lavoro adeguato e di un’identità sociale. Il protagonista è un insegnante precario in fuga da sé. Da qualche tempo Firenze gli appare scolorita, orizzonte piatto; mentre i suoi sodali, che vivono una condizione simile, hanno preso a galleggiare come nebbia giallastra. Decide allora di raggiungere un vecchio amico, anche lui del Sud, proprietario nei dintorni di Manchester di un ristorante nel quale anni prima era stato a servire e a lavare piatti e tazzine. Il viaggio-pellegrinaggio in un’Inghilterra fredda e piovosa diventa una sfida che può portare alla rinascita. Le serate afterhours al ristorante – allegre di musica, di sensualità, di fraterna amicizia – sono appigli per non andare alla deriva. Tra i ricordi degli anni trascorsi e forti bevute, tra sensazioni di vuoto, di smarrimento e di malinconia, poco a poco una luce sembra filtrare dai cieli spessi del Nord, e l’animo aprirsi alle speranze di un nuovo futuro. Un romanzo generazionale, scritto con tratti di penna che lasciano il segno.