A Bisignano saranno costruiti gli impianti fotovoltaici

Letture: 2563
R&B Sport

Il comune di Bisignano incasserà la somma di 75 mila euro dopo che nel suo territorio saranno costruiti due grossi impianti per la produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili. E’ questo il dato più significativo scaturito dall’esame degli schemi di due convenzioni che il Comune stipula con la società “Energetica Paglialonga S.r.l. Uninominale “ che prevede, appunto, la creazione di due impianti fotovoltaici denominati: “ Paglialonga 1 “ e “ Paglilonga 2 “ che sono state portate al Consiglio Comunale riunitosi l’altra sera per l’approvazione. Nelle due Convenzioni, una per ciascuno impianto, sono stabiliti tutti i termini di legge ai quali si devono attenere la Società ed il Comune.

In particolare la Società verserà al comune di Bisignano una royalty di 75.000,00 euro e inoltre la stessa è tenuta al pagamento dei tributi e degli oneri di urbanizzazione dovuti per la realizzazione di tali impianti.
Questi ultimi sono destinati a produrre, complessivamente, 3 KWp di energia elettrica che sarà immessa nella rete nazionale dell’Enel.

Dopo ampia discussione le convenzioni sono state approvate soltanto dalla maggioranza, mentre i componenti dell’opposizione hanno dichiarato che il loro voto contrario era dovuto alla mancanza nelle convenzioni di una fideiussione, bancaria o assicurativa, stipulata direttamente con il comune di Bisignano che avrebbe dovuto stabilire, in modo inequivocabile, l’obbligo per la società “ Energetica Paglialonga S.r.l. “ di smantellare e bonificare il sito una volta dismessi gli impianti.

Il Consiglio ha poi preso in esame gli altri argomenti posti all’o.d.g. che riguardavano il rinnovo della convenzione del PIT n° 5 “Val di Crati” e il recesso dalla “ Cosenza Acque SpA “. Dope le relazioni degli assessori interessati, i due argomenti sono stati approvati all’unanimità.

Mario Guido
su: Ntacalabria