Il 26 Gennaio l’inaugurazione del Ponte di Calatrava a Cosenza

Il ponte di Calatrava di Cosenza sarà inaugurato il 26 gennaio con una cerimonia a cielo aperto curata da Valerio Festi: un pianista suonerà sospeso nel vuoto e una serie di spettacolari apparizioni aeree che promettono di lasciare tutti a bocca aperta. 

ponte-calatrava-cosenza1-1024x768 Il 26 Gennaio l'inaugurazione del Ponte di Calatrava a Cosenza“Il ponte è un segno di vittoria, che dimostra che anche in Italia si possono fare le opere pubbliche”, afferma il sindaco di Cosenza Mario Occhiuto. Ora con i suoi 130 metri di ampiezza e l’imponente torre di 104 metri l’opera diviene il simbolo del processo di rigenerazione della città”. Ma a Cosenza c’è anche chi protesta e gli attivisti del comitato Prendocasa hanno tenuto un incontro pubblico in cui si è illustrato come il finanziamento del Ponte di Calatrava sia frutto di un ‘anomalo e immorale trasloco’ di fondi pubblici ai danni dei senzatetto.

Un sud che cresce

Il primo cittadino Mario Occhiuto questa mattina ha illustrato a Roma, a palazzo Montecitorio, il programma dell’inaugurazione per dare il segno dell’importanza di quello che si preannuncia un evento non soltanto per la città di Cosenza ma per tutto il meridione d’Italia: “Un’opera materiale che rappresenta l’immagine del Sud che cresce: il ponte di Calatrava di Cosenza è un significativo simbolo urbanistico di quel motore della ripresa che anche al Meridione attraverso grandi infrastrutture produce azioni concrete di sviluppo” – si legge in una nota del portavoce del sindaco. “Si tratta di un’opera di rigenerazione urbana che va a recuperare ‘pezzi’ di città periferici e dunque prima scollegati dal centro, integrati adesso attraverso una riqualificazione fisica che vuole essere pure sociale. Imponente, bellissimo, oltre a rappresentare un elemento di attrazione turistica, il ponte di Calatrava di Cosenza contribuisce a completare il disegno di città che il sindaco Occhiuto sta delineando dal 2011. Il contesto paesaggistico dove sorge è tra i più belli e suggestivi”.

Con il ponte realizzato a Cosenza, Santiago Calatrava lascia un altro segno architettonico di rilievo e regala alla nostra regione un record europeo: il ponte “strallato” più alto in Europa. 

Dm Web di De Marco Fabrizio

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here