2° comunicato del comitato di lotta "Enzo Siciliano"