100 anni per Nonna Maria

Letture: 2951

Una centenaria a Bisignano: si chiama  Maria Sangermano, proviene da una famiglia di 11 figli ed è nata a Bisignano il 28 Gennaio del 1920.

Poco prima del secondo conflitto mondiale ha conosciuto il marito Carmine Astuni, con il quale si è fidanzata prima che lui partisse per il fronte africano. Hanno mantenuto vivo il loro amore tramite la corrispondenza che, grazie alla loro capacità di leggere e scrivere, rara per quei tempi, ha permesso di alleviare la distanza e, soprattutto, il lungo periodo che il sig. Astuni ha trascorso in Africa, ben tre anni al fronte. Trascorsi i tre anni, usufruendo di una licenza data per contrarre matrimonio, così si sposano il 17 Ottobre 1942.

Dopo pochi giorni fu richiamato il sig.Astuni e mandato a Napoli dove, dopo l’8 Settembre 1943, vinse fatto prigioniero dai tedeschi, ma grazie ad un bombardamento alleato riesce a scappare insieme ai suoi compagni e, seguendo i binari del treno, torna a piedi a Bisignano. Dopo la guerra vivono grazie al lavoro nei campi,  il quale è uno dei “campieri” di Boscarelli. Dal loro matrimonio nascono tre figli: Michele, Lucia e Giuseppe. Ha 9 nipoti e 13 pronipoti ed è stata festeggiata un po’ da tutta la città.

Altri 100 di questi giorni!