Volontario dell’anno 2015 – il premio dedicato a Filato

COMUNICATO STAMPA

 

VOLONTARIO DELL’ANNO 2015

PREMIO FRANCESCO DINO FILATO

 

incontro-in-prefettura-300x230 Volontario dell'anno 2015 - il premio dedicato a Filato

È stato presentato il 26 aprile scorso in Prefettura, a Cosenza, il bando di concorso “Volontario dell’anno 2015 nell’ambito del memorial Francesco Dino Filato”, alla sua Seconda edizione. Alla presenza di S.E. Il Prefetto di Cosenza dott. Gianfranco Tomao, del funzionario della Regione Calabria Antonio Fioriglio, di Sabrina Costa, moglie di Francesco Dino Filato ( presidente dell’associazione SULLA STRADA GIUSTA INTOTOLA A FRANCESCO) e il Presidente dell’associazione Tutela Civium Gianfranco Pisano il quale ha promosso il premio, in collaborazione con la Prefettura – Ufficio Territoriale del Governo di Cosenza e l’UOA protezione civile della Regione Calabria con il patrocinio del Comune di Luzzi e del Comune di Belvedere di Spinello.

 

Il bando è rivolto ai volontari di protezione civile che nel corso dell’anno 2015 si siano distinti per il proprio impegno, la propria professionalità e la passione per e nel volontariato e che si siano prodigati per la crescita e lo sviluppo della comunità attraverso il volontariato.

 

L’intento è quello di valorizzare l’impegno concreto del volontariato di protezione civile che opera a sostegno della comunità, principalmente nelle emergenze. Il concorso rientra nelle attività promosse in occasione del memorial dedicato al ricordo di Francesco Dino Filato, volontario dell’associazione Tutela Civium, scomparso all’età di 37 anni in un incidente stradale. La seconda edizione del memorial, che si terrà a Belvedere di Spinello il 3 ottobre prossimo, la novità importante e che quest’anno l’UOA protezione civile della Regione Calabria non solo concederà il patrocinio ma collaborerà a tutto l’iter per la selezione del volontario.

 

Francesco, sensibile e altruista, è stato impegnato in diverse attività d’emergenza, in ambito locale e nazionale. In modo particolare ha operato nella fase post sisma in Emilia Romagna, in forza al coordinamento operativo della colonna della Prociv Arci nazionale, gestendo la logistica del campo base di San Carlo, in località Sant’Agostino, e collaborando alla gestione del Capi – Centro assistenziale di pronto intervento.

Il bando e il formulario per la presentazione delle domande, sarà pubblicato entro il 9 maggio 2016, sulla pagina facebook dell’UOA Protezione Civile Calabria e sul sito dell’associazione tutela Civium (www.tutelacivium.it), il termine per la presentazione è fissato per il 31 Luglio 2016.

 

Con preghiera di diffusione, grazie.

Gianfranco Pisano

Dm Web di De Marco Fabrizio

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here