Volley Mediocrati: ceduta Ana Branco

Era stato presentato come il grande acquisto estivo, ma alla fine è arrivata la cessione definitiva: in quattro mesi si spegne la parabola di Ana Branco, giocatrice brasiliana che non ha mai convinto pienamente la dirigenza della Mediocrati. Una sorta di meteora che nessuno rimpiangerà in terra cratense, con la società che ha dato il via libera all’esperta pallavolista, con trascorsi anche nella Serie A brasiliana. Dopo un inizio altalenante, la Branco non ha mai trascinato la squadra, che ben presto è stata risucchiata nelle sabbie mobili della classifica. L’addio della Branco ha riportato la squadra con i piedi per terra, con le giocatrici che dovranno dare tutto, poiché le giustificazioni, quando si occupano le ultime posizioni di classifica, finiscono ben presto. La Mediocrati ha rimpiazzato numericamente l’elemento ceduto trovando, poi, l’accordo con Mery Torres, classe 1990 con trascorsi nella Engeco Lamezia. Un acquisto di prospettiva, con la squadra che abbassa notevolmente la sua età media, portando un vento di freschezza nel suo organico. Iaquinta, con l’ingresso in squadra della Torres, avrà più varianti di gioco, anche se all’orizzonte si presentano due scontri salvezza da brividi, prima a Cefalù domenica e poi in casa contro la Letojanni Messina. Da queste parti si rimpiangono ancora le belle giocate di Giorgia Giordano, ma i 5 punti conquistati in 10 gare hanno molteplici spiegazioni. C’è da considerare la poca esperienza della squadra in B2 e anche la mancata spinta di elementi come la Branco che, acquistati con grande fiducia, hanno disatteso le aspettative. Soprattutto è mancato l’apporto di Annalisa Reitano, fuori ai box e rientrato soltanto contro il Cutro nell’ultima gara dell’anno 2010. Reitano dovrà gestire l’assetto difensivo, diventato il vero punto debole della squadra, con l’aiuto e l’apporto di elementi giovani e motivati come De Marco, Torres e Zicari, per poter puntare alla salvezza con le giuste armi.

Massimo Maneggio

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here