Villa Torano, paziente positiva al Coronavirus. Tampone a tutti gli operatori e pazienti

Letture: 1965

La notizia è stata confermata dal direttore sanitario della clinica Villa Torano, Luigi Pansini. Una paziente è risultata positiva al Covid 19 ed è stata trasferita all’ospedale Annunziata di Cosenza.

Nella tarda serata di ieri il Comune di Torano Castello aveva annunciato il caso sospetto. Successivamente è arrivata la conferma dal Corriere della Calabria con la nota del centro medico.

“La direzione sanitaria di Villa Torano, residenza sanitaria assistenziale e riabilitativa, comunica che una paziente ricoverata, nella giornata di lunedi 13 aprile è risultata positiva al Covid-19. La paziente è stata ricoverata all’ospedale dell’Annunziata – si legge nella nota – Appreso l’esito dell’esame tutto il personale e tutti i pazienti ad oggi ricoverati, sono stati sottoposti a tampone, mentre sono state adottate tutte le ulteriori disposizioni previste in questi casi rinforzando le misure dei DPI (dispositivi di protezione individuali) del personale”.

“La struttura, inoltre – si legge ancora nella nota – si era già attrezzata con un modulo da 20 posti letto dove ospitare pazienti sintomatici, eventualmente positivi al Covid-19 o, nel caso, pazienti dimessi dalla fase intensiva ospedaliera grazie anche alla disponibilità assicurata dai dipendenti del gruppo, qualora qualcuno della struttura di Villa Torano dovesse osservare un periodo di quarantena”.

Secondo quanto si apprende, nella struttura sono ricoverati 67 pazienti e già dallo scorso 9 marzo non possono ricevere visite dai familiari. Adesso si attende l’esito dei tamponi effettuati agli operatori sanitari e agli altri degenti per avere più chiara la situazione. Intanto i sindaci e le amministrazioni locali, avvisano “tutti i familiari e le persone che hanno avuto contatti, negli ultimi 15 giorni, con il personale della struttura di mettersi in quarantena volontaria evitando qualsiasi tipo di contatto anche con i propri familiari. Al resto della popolazione si raccomanda la massima attenzione del caso e la rigida osservanza delle misure varate per contrastare il virus”.

L’amministrazione comunale di Bisignano ha invitato: “tutti i cittadini che negli ultimi 15 giorni si siano recati, per qualsivoglia motivo, presso la casa di cura “Villa Torano” di Torano Castello, a contattare con estrema urgenza il proprio medico curante.

Di seguito la nota del sindaco di Acri:
Portiamo all’attenzione di tutti i cittadini di Acri che è stato individuato un caso positivo Covid-19 -come confermato dal Direttore Sanitario- nella struttura Villa Torano, situata nel comune di Torano Castello.
Si invitano pertanto tutti coloro che hanno avuto contatti con personale e/o pazienti della struttura a mettersi immediatamente in quarantena volontaria, contattando il proprio medico di base. Raccomandiamo il massimo scrupolo nell’osservanza delle prescrizioni dei vari D.P.C.M. che si sono succeduti e delle Ordinanze della Presidenza della Regione Calabria, inerenti le misure di contenimento dell’epidemia COVID-19.