De Luca e Santelli a “Che tempo che fa” (VIDEO)

Letture: 1602
R&B Sport
De Luca e Santelli Fabio Fazio

La governatrice della Regione Calabria Jole Santelli ed il governatore della Regione Campania Vincenzo De Luca, sono intervenuti nella trasmissione “Che Tempo Che Fa” in onda su Rai2.

La trasmissione ha messo a confronto le posizioni dei due Presidenti di Regione in merito alla minore o maggiore libertà da concedere ai cittadini durante la Fase 2 dell’emergenza coronavirus.

Si inizia subito con Fazio che ironizza sulla Campbell e l’apprezzamento per De Luca, pronta la replica del governatore:

“Non cominciamo a sfottere, dai. Siamo impegnati nella Regione con la maggior densità d’Italia e nelle fascia costiera d’Europa. In Campania non si può sbagliare. Abbiamo adottato provvedimenti più restrittivi del governo – ha evidenziato De Luca – “Misure rigorose che hanno contribuito a salvarci: se oggi la situazione è sotto controllo, lo dobbiamo all’atteggiamento responsabile dei cittadini e al lavoro straordinario della comunità medica sanitaria e scientifica. Abbiamo distribuito 4 milioni mascherine a tutte le famiglie, entro giovedì daremo due mascherine a ogni bambino dai 4 ai 16 anni.

In merito alla questione degli affetti stabili: “Io sono favorevole a tutti gli affetti, sono convinto che anche lei, nonostante la sua immagine da fratacchione, abbia molti affetti stabili in giro per l’Italia” ha detto De Luca riferendosi al conduttore Fabio Fabio.

Durante i suoi interventi, invece, la Santelli ha difeso la tanta discussa ordinanza regionale emessa il 29 aprile. “Io non ho riaperto i ristoranti – spiega Santelli – quello lo ha fatto il Governo. Io ho solamente aggiunto qualcosa: secondo me è più pericoloso il servizio d’asporto che allestire due tavolini fuori dai bar mantenendo sempre le distanze”.

Terzo esodo da Nord a Sud

“Sono molto preoccupata – rimarca la Governatrice Santelli – per il terzo esodo da Nord a Sud. Abbiamo chiesto l’aiuto dell’esecutivo e ci siamo trovati a dover fare da soli: per evitare il rischio di contagi, da domani, abbiamo predisposto tamponi per tutti, laboratori mobili in autostrada, stazioni e aeroporto. Il Coronavirus – sottolinea la Santelli– ha smentito stereotipi sul Sud, abbiamo dimostrato che rispettiamo le regole e adesso in Calabria stiamo chiedendo di lavorare anzichè essere assistiti. Vorrei che il Governo lasci alle regioni lo spazio per agire”, ha poi concluso.

Video degli interventi De Luca e Santelli a Che tempo che fa