Vibo: Sequestrate un centinaio di cartelle cliniche

df-400x300 Vibo: Sequestrate un centinaio di cartelle cliniche

Centinaia di cartelle cliniche, unitamente ad altra documentazione sanitaria e contabile, sono state sequestrate dai Carabinieri di Vibo Valentia nella casa di cura privata “Villa dei Gerani” e l’Asp su ordine della procura della Repubblica, nell’ambito di un’inchiesta su una presunta truffa ai danni della Regione Calabria.

Nella stessa struttura nell’agosto scorso una donna, Eleonora Tripodi di 33 anni, e’ morta dopo le complicanze sopraggiunte durante il terzo parto cesareo. I militari stanno eseguendo anche una perquisizione della struttura sanitaria per verificare se tutte le norme sono rispettate. Stanno inoltre acquisendo documentazione all’Azienda sanitaria provinciale per verificare i termini della convenzione. Sono oltre tremila le cartelle cliniche sequestrate, dal 2008 a oggi. La documentazione acquisita servira’ a fare luce sulla morte di Eleonora Tripodi ma anche a capire se i parti cesarei eseguiti nella struttura fossero sempre necessari oppure evitabili.

Dm Web di De Marco Fabrizio

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here