“Vecchi” catanzaresi in campo

COMUNICATO STAMPA

 

Prosegue il tour estivo di amichevoli di una selezione di calciatori delle Vecchie Glorie dell’US Catanzaro. La prossima tappa, organizzata dal coordinatore dell’Aggregazione dei Borghi, Pietro Raimondo, in collaborazione con il sindaco Giovanni Piccoli e Nicoletta,  si terrà domani, venerdì 22 agosto 2014, presso lo Stadio comunale di Albi (CZ). L’ingresso, come nei precedenti incontri, è gratuito. Nel frattempo, dopo l’amichevole tenutasi a Zagarise, è toccato anche alla comunità di Magisano ospitare e tifare per i grandi campioni giallorossi. In una cornice di pubblico degna dell’evento calcistico, in condizioni climatiche ideali per trascorrere un pomeriggio all’insegna del divertimento, si è svolta una partita equilibrata e combattuta, che ha visto prevalere le Vecchie Glorie giallorosse sulla locale squadra di rappresentanti della presila catanzarese per 6 reti a 5. L’altro dominus dell’organizzazione, Egidio Belfatto, oggi attuale dirigente del Crotone Calcio, ha dichiarato al termine dell’incontro: “È stato un match calcistico che ha segnato tante emozioni, sia per i protagonisti in campo sia per chi ha assistito allo spettacolo dagli spalti. Un momento di puro divertimento dove ciò che è contato è stato il piacere di stare insieme, per rappresentare i valori positivi di questo sport. Una partita impegnativa per entrambi gli schieramenti, anche se alla fine ha prevalso la classe mai spenta delle Vecchie Glorie, grazie all’apporto fondamentale di campioni come Fausto SilipoSalvatore Scarfone, Maurizio Gori (autore del gol della vittoria, giunto allo scadere del secondo tempo), di Bilotta e Criniti (autore di una doppietta insieme al solito Esposito, impeccabile anche questa volta sulle palle da fermo). Fondamentali, poi, le parate di Massimo Brescia, mentre abbiamo sentito molto l’assenza, per impegni fuori regione, del grande capitano giallorosso Adriano Banelli, che non si farà certamente attendere all’appuntamento di Albi”. Per la compagine della Presilana ha spiccato su tutti la grande prestazione del magisanese Mimmo Guzzetti, ex attaccante del Catanzaro e autore di quattro splendide reti che, per l’occasione, come nativo di Magisano, ha voluto vestire la maglia della rappresentativa avversaria. “Una splendida partita – ha dichiarato l’avvocato Pietro Raimondo, dopo aver smesso al termine della partita la divisa della Presilana – che ha regalato alla comunità di Magisano un’ora di grande spettacolo, in ricordo di quella che è stata ed è la grande squadra del Catanzaro. Tutti noi tifosi giallorossi auspichiamo che per questo nuovo campionato che ci apprestiamo a seguire, grazie all’innesto di grandi calciatori come Kamarà, si possa tornare a far sognare quanti amano i colori di questa squadra, recuperando quell’entusiasmo che proprio il calcio e l’amato Catanzaro potrebbero ridare alla nostra provincia, oltre a rappresentare un momento di crescita e di ulteriore conoscenza dei nostri splendidi centri presilani“. Subito dopo l’incontro tutti i calciatori intervenuti e le autorità locali presenti si sono dilettati in una breve visita nel centro del paese, in particolare della chiesa, dei magnifici violetti e della nuova piazzetta in fase di ultimazione dei lavori. Dopo il breve giro panoramico del piccolo centro presilano, tutti si sono ritrovati presso il locale “I Quattro Venti” per una splendida cena a base di prodotti locali. “Nell’occasione – ha concluso Raimondo – mi sento di ringraziare per la disponibilità prestata l’amico e Raffaele Tozzo, grande punto di riferimento di Magisano, e Rosario Viscomi, per non aver esitato a coinvolgere la locale amministrazione comunale, presente all’inizio della partita con qualche suo esponente“.

 

IL COORDINATORE
avv. Pietro Raimondo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here