Vandalismo Scolaresche

Spesso le scolaresche si rendono protagoniste, con gesti curiosi e divertenti che solo la giovane età permette.

Quello che è successo in un pullman, però, rasenta l’imbecillità più assoluta.

La scolaresca, riunita in gruppo, ha pensato l’ennesima bravata e ha dato fuoco con un accendino alla parte anteriore dei due sedili, sfruttando il fatto di essere seduti agli ultimi posti.
Un gesto deprecabile, subito redarguito dalle signore sedute poco più lontano che hanno sentito la plastica che pian piano si squagliava. A nulla sono valse le ramanzine, con i ragazzi che,  maleducazione a parte, sembrano essere diventati totalmente sordi.
La punizione dell’autista, però, è stata esemplare: i ragazzi sono scesi a due chilometri dalla loro fermata e per domani (oggi per chi legge, ndr) ha già annunciato il rifiuto di accogliere nel suo pullman qualunque studente.
Una piccola lezione che servirà agli studenti che da Bisignano e Santa Sofia partono per Cosenza, e che faranno fatica, di certo, a giustificare l’improvviso diniego dell’autista.

Massimo Maneggio

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here