Un laboratorio politico al viale Roma

344
— comunicato stampa —
L’associazione “Il Megafono” e il “Comitato per la Costituzione e i Beni Comuni” avviano una scuola permanente di formazione e approfondimento politico mirata a riavvicinare i giovani alla vita politico-amministrativa del territorio, metterli a contatto con le realtà amministrative di eccellenza e creare luoghi di discussione su tematiche socioculturali di spiccata attualità. L’iniziativa sarà organizzata in vari cicli formati da 3 incontri interattivi con uno o due relatori per volta, specializzati nella materia oggetto del seminario, e con un ampio spazio dedicato agli interventi dei giovani e al dibattito pubblico. Il primo ciclo tematico sarà incentrato su alcuni aspetti del governo dell’ente locale.
Interverranno: Francesco Lo Giudice, Sindaco di Bisignano (CS) “L’ordinamento comunale e il ruolo dell’amministrazione nello sviluppo locale” (venerdì 1 settembre);
Mario Albino Gagliardi, già Sindaco di Saracena (CS) “Gestione pubblica del servizio idrico integrato e strategie virtuose nel ciclo dei rifiuti e nella salvaguardia ambientale” e Michele Conìa, sindaco di Cinquefrondi (RC) “Pratiche di mutualismo, politiche giovanili e tutela dei beni comuni” (sabato 9 settembre);
Salvatore Iazzolino, già sindaco di Casole Bruzio “Politiche ambientali locali e sovralocali, rapporti tra enti territoriali e strumenti di partecipazione popolare” e Domenico Lucano, sindaco di Riace “Modelli virtuosi di accoglienza e integrazione controllata, politiche solidali e tutela dei beni comuni” (domenica 10 settembre).
Introduce e modera Umile Daniel Fabbricatore, coordinatore Comitato per la Costituzione e i Beni Comuni.
Gli incontri si terranno a partire dalle 18:00 presso la sala biblioteca “R. Curìa” al Viale Roma.
#lentelocale #parliamoneinsieme