Un bisignanese alla maratona di New York

3030

alessandro bentivedoUn bisignanese alla maratona di New York: Alessandro Bentivedo ha chiuso la 42 chilometri americana in 4 ore, 19 minuti e 34 secondi, mantenendo comunque un buon ritmo di marcia, in una competizione che ha registrato 61mila partecipanti, di cui 2800 italiani. Un po’ di Calabria, dunque, in una competizione tra le più seguite al mondo, e ci fa piacere divulgare la prestazione del nostro atleta.

Ghirmay Ghebreslassie e Mary Keitany hanno invece vinto la maratona di New York. Il 20enne eritreo si impone per la prima volta. La 34enne keniana per la terza consecutiva, come nessuna dai tempi della leggendaria norvegese Grete Waitz che, nell’ambito di nove successi complessivi, tra il 1982 e il 1986 fece addirittura pokerissimo. Il Paese degli altipiani festeggia l’impresa della sua portacolori, rappresentante della scuderia del trentino Gianni Demadonna, ma manca l’obiettivo della quarta doppietta uomo-donna consecutiva.