Tre volte, il libro di Alessia Principe

TRE VOLTE, IN PREORDINE SU BOOKABOOK

https://bookabook.it/prodotto/tre-volte/

Una bambina scomparsa, il crudele gioco del caos, una Società oscura e un viaggio per rimettere a posto il destino nel romanzo della giornalista Alessia Principe

***

Un pomeriggio di festa. Gli amici, la famiglia, la montagna. E poi Giulia, solo due anni, che sgambetta via, nel bosco. Suo padre Giovanni è distratto, guarda altrove. Quei pochi secondi si trasformeranno in un incubo lungo trent’anni. Perché quel giorno la piccola Giulia scompare senza lasciare tracce. Intorno a questo avvenimento tragico e crudele ruotano le storie dei personaggi di “Tre volte” il primo romanzo della giornalista calabrese Alessia Principe. Il romanzo è in preordine dal 7 luglio solo sul sito di Bookabook https://bookabook.it/prodotto/tre-volte/

frasi-per-foto-3-copia-300x225 Tre volte, il libro di Alessia Principesia in versione cartacea (14, euro) che in ebook (7,99 euro). La formula scelta è quella del crowdfunding che rende partecipi i lettori che, in questo modo, diventano dei veri e propri sostenitori di un progetto narativo che vedono nascere man mano che ci si avvicina al “goal”. Al raggiungimento di un obiettivo, le 150 copie, il libro sarà stampato e distribuito nelle librerie col circuito delle Messaggerie.

Il romanzo porta la prefazione dello scrittore Gioacchino Criaco che scrive: «Spero sempre, ogni volta che leggo un nuovo autore, di trovare qualcosa di interessante. Il più delle volte rimango deluso, gli aspiranti sono una miriade, quelli bravi pochissimi. Alessia è stata una sorpresa, senza enfasi: straordinaria. Una complessità dello scrivere e una fluidità della narrazione, notevoli. Una storia moderna che scava in profondità i sentimenti, riuscendo a trasmetterci il sentire più intimo dei suoi personaggi, con delicatezza e anche cinismo. Il caos innescato da un episodio e il lavoro estenuante per ristabilire l’equilibrio».

«È una storia che mi accompagna da cinque anni ormai – spiega l’autrice – e parte da una domanda: una persona normale, con una vita tranquilla, rispettosa delle regole può a un certo punto scegliere di fare una cosa orribile anche solo per disperazione o amore?».

La scomparsa della piccola Giulia resta sullo sfondo per tutto il romanzo, il mistero della sua scomparsa è un intrico di colpe e rimorsi. C’è Giovanni che cerca disperatamente sua figlia Giulia, c’è Luciano, uomo mite ma disperato che sceglie di scendere a compromessi con la sua coscienza e c’è Nanni, un ragazzo fragile ma tenace che combatte contro i suoi limiti e le sue paure. Intorno a loro ruota la figura di Lea, una ragazza in rotta di collisione con la vita. «A volte si fanno delle scelte che ci sembrano di poco conto, peccati veniali che, crediamo, ci verranno perdonati col tempo, e invece poi succede che il destino ci porta un conto altissimo, che non meritiamo. Basta uno sbaglio, uno solo, per cambiare tutto irrimediabilmente e a volte tentare di rimettere le cose a posto a volte costa ancora più caro».

L’AUTRICE

foto-alessia-principe-300x300 Tre volte, il libro di Alessia PrincipeAlessia Principe è una giornalista professionista con una laurea in giurisprudenza chiusa nel cassetto senza rimpianti. Per dodici anni ha lavorato nelle redazioni dei quotidiani calabresi da Edizione della Sera a Calabria Ora al Garantista. Si è occupata soprattutto di spettacolo e costume con brevi incursioni nella cronaca. Scrive di cinema e televisione sul blog dell’Huffington Post. A ottobre 2016 la sua mostra video-fotografica “Stati Uniti della Sila” è stata esposta alla Galleria nazionale di Cosenza. “Tre volte” è il suo primo romanzo.

Dm Web di De Marco Fabrizio