Trasporto scolastico, lettera al commissario

Letture: 2305

Lettera al Commissario Straordinario del Comune di Bisignano

Nonostante il dissesto finanziario del Comune porti a scelte doverose, impopolari e dolorose per l’aggravio delle spese poste a carico dei cittadini, devo farmi portavoce delle tantissime istanze dei genitori che si sentono lesi, proprio nel momento della ripartenza e del ritorno nei banchi di scuola dei propri figli, nel diritto costituzionale alla loro istruzione.

La Sua deliberazione con i poteri della giunta comunale n. 33 del 14.09.2021 sull’aumento delle tariffe applicate al servizio trasporto scolastico per le annualità dal 2022 al 2026, per ottemperare alla copertura del servizio trasporto scolastico con le entrate da parte degli utenti, trova applicazione nella suddivisione per fasce di reddito ed importi delle tariffe, in molti casi, al di sopra delle possibilità economiche da parte delle famiglie meno abbienti.

Inoltre, la copertura risultante in delibera prevede una percentuale che si avvicina al 65% del costo preventivato per l’erogazione del servizio pubblico essenziale de quo (rif. Delibera Corte dei Conti n. 317/2019) pari a 300.000 euro, quasi al doppio della percentuale minima di copertura richiesta per i servizi a domanda, pari al 36% (art. 243 del D.lgs 267/2000).

Il risanamento dell’ente ed il suo riequilibrio dovrebbero passare attraverso tariffe per fasce di reddito sostenibili per gran parte delle famiglie interessate, al fine di scongiurare un pericolo reale di dispersione scolastica.

Pertanto, sottopongo alla Sua attenzione la possibilità di rivedere quanto stabilito nella predetta delibera in termini di importo delle entrate poste a carico dell’utenza, sia attraverso il ricalcolo delle tariffe che delle fasce di reddito alle quali vengono applicate.

Ciò al fine di una più equa, ancorché necessaria, individuazione e ripartizione delle entrate poste a carico dei cittadini, soprattutto in un momento di crisi economica pandemica, per meglio garantire il diritto primario allo studio dei figli di questa comunità, il cui trasporto scolastico ne costituisce parte integrante.

 

Cordiali saluti

La candidata a Sindaco della lista Riparti Bisignano

Veronique Capalbo