Terremoto di magnitudo 2.5 nella Valle Crati

terremoto_ Terremoto di magnitudo 2.5 nella Valle Crati

Due scosse di terremoto sono state registrate dai sismografi dell’Istituto Nazionale di geofisica e vulcanologia (INGV) nella provincia di Cosenza nel distretto sismico della valle del Crati. Il primo sisma si è verificato questa notte 28 giugno 2010 alle 04:44:53 con magnitudo di 2.5 gradi Richter ad una profondità di 10 km seguito da un’altra scossa alle 05:25:42 nello stesso punto di magnitudo 2.  L’epicentro è stato individuato alle coordinate 39.465°N, 16.292°E a meno di 10 km dai comuni di Acri, Bisignano, Luzzi, Rose e Santa Sofia d’Epiro.

Le scosse si sarebbero avvertite anche nei comuni di Casole Bruzio, Castiglione Cosentino, Castrolibero, Celico, Cervicati, Cerzeto, Cosenza, Lappano, Lattarico, Marano Marchesato, Mongrassano, Montalto Uffugo, Pedace, Rende, Rota Greca, Rovito, San Benedetto Ullano, San Cosmo Albanese, San Demetrio Corone, Sal Fili, San Marco Argentano, San Martino di Finita, San Pietro in Guarano, San Vincenzo La Costa, Serra Pedace, Spezzano della Sila, Spezzano Piccolo, Tarsia, Terranova da Sibari, Torano Castello, Trenta, Vaccarizzo Albanese e Zumpano.

La protezione civile non ha diramato un comunicato ufficiale ma sembra che non ci siano danni a persone o cose.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here