Terremoto, Cosenza dona 10mila euro. Amatrice ringrazia i cosentini

padre-fedele-occhiuto-300x222 Terremoto, Cosenza dona 10mila euro. Amatrice ringrazia i cosentini

L’assessore alla povertà del Comune di Cosenza, Padre Fedele Bisceglia, si è recato ad Amatrice per consegnare il contributo di diecimila euro, stanziato dal Comune. “La presenza di Padre Fedele – afferma il Sindaco di Cosenza Mario Occhiuto – sarà un segno di testimonianza della vicinanza che Cosenza esprime alla cittadina laziale, vittima di un terribile evento che ha generato dolore e condivisione emotiva in ognuno di noi”.

Dopo aver ricevuto il contributo, il sindaco di Amatrice, Pirozzi ha inviato i ringraziamenti: “Ti ringrazio. Non ho altre parole. E questo gesto dimostra la tua sensibilità, che è quella del popolo che rappresenti” scrive Pirozzi, tramite una lettera – “Il nostro territorio ha subìto ingenti danni e perdite di vite, compresi bambini, ma sapremo rialzarci, non molleremo. E ti ringrazio anche per la tua disponibilità nella veste di rappresentante dell’Anci. Grazie ancora, ce la faremo”.

Padre Fedele racconta di essersi fermato a parlare con le persone che vedeva stazionare davanti a quegli ammassi di pietre: “Prima erano le abitazioni di loro familiari. E stavano lì in silenzio. Ho poggiato la mano su quelle pietre e ho recitato una preghiera di suffragio. É stata un’esperienza sacerdotale, una cattedra di amore e di dolore dalla quale ho ricevuto più che dato”.

Dm Web di De Marco Fabrizio

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here