Tares notificata ai cittadini, Udc scende in piazza

tares_2013-300x300 Tares notificata ai cittadini, Udc scende in piazza

Domenica scorsa l’Udc è sceso in piazza per una “campagna informativa e di denuncia sulla Tares (tassa rifiuti e servizi), notificata ai cittadini in concomitanza con la spazzatura dell’anno precedente. Insieme all’Udc, al gazebo informativo allestito al Viale Roma, c’erano anche l’associazione “Bisignano in movimento” ed il gruppo consiliare “Bisignano al Centro”. L’opposizione centrista continua a denunciare la politica economica dell’amministrazione e adesso contestano l’accavallarsi delle scadenze, mettendo in evidenza la situazione allarmante per i cittadini che non possono più fare fronte alle tasse.

Dm Web di De Marco Fabrizio

1 commento

  1. Scendono in piazza per cosa? La nuova tassa sulla spazzatura così istituita è una legge dello stato. Piuttosto avrebbero dovuto scendere a protestare molto prima visto che la tassa sulla spazzatura è in alcuni casi più del doppio, a parità di mq enumero di abitanti, di altri paesi limitrofi, sotto il silenzio assoluto dell’opposizione. Opposizione che non esiste, aspetta come parassiti, il suo turno per andare al potere e chè forse non avrà mai…..

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here