Chiaravalle:”A Bisignano tanti rischiano di non beneficiare del Bonus 110

Letture: 4307
Il segretario cittadino di Calabria che vuoi, Francesco Chiaravalle, con l’assessore regionale al Welfare, Gianluca Gallo

Nelle ultime ore sollecitato da più cittadini ciò che si sta verificando a Bisignano è davvero incredibile. Nonostante il governo nazionale stia puntando forte sulla semplificazione (Dl semplificazioni) per cercare di rendere più semplici le procedure per avviare i lavori nel campo edilizio e creare così, tra le altre cose, posti di lavoro, al comune di Bisignano va tutto in controtendenza. Secondo il segretario di FI e uomo di Riferimento dell’assessore regionale Gianluca Gallo, i numerosi interventi previsti da tanti cittadini bisignanesi con il superbonus 110% che rappresenta una grande opportunità che difficilmente si riproporrà, sono momentaneamente bloccati per via di una norma prevista nel psc che di fatto blocca l’accesso al bonus. Usciamo da mesi difficilissimi in cui l’economia è stata messa in ginocchio e questa del bonus 110 rappresenta una straordinaria opportunità per rilanciare l’economia, permettere a tante famiglie di ristrutturare casa con efficientemento energetico a costo zero, riqualificare il centro storico e creare opportunità di lavoro. Chiediamo all’amministrazione comunale di smuovere qualcosa nel più breve tempo possibile, perché altrimenti tante famiglie che avevano già avviato le pratiche del 110 dovranno rivedere i propri progetti come se i cittadini di Bisignano non avessero gli stessi diritti degli altri italiani. Confidiamo in una celere risoluzione affidandoci al buon senso degli amministratori e dei validissimi tecnici del comune di Bisignano.