Svolta a Luzzi la rassegna di canto A Cappella

Tanta buona musica per avvicinarsi con serenità al prossimo Natale: non tradisce le attese, a Luzzi, la seconda rassegna di cori polifonici “a cappella”. L’associazione culturale – musicale “Corale Sampetrigi”, con il patrocinio del Comune di Luzzi e la Provincia di Cosenza, ha riproposto anche quest’anno, in occasione dei festeggiamenti del 2° anniversario della Dedicazione della chiesa dei Sacri Cuori in Luzzi, la rassegna vocale di cori polifonici. Nella nuova chiesa dei Sacri Cuori un numeroso pubblico ha assistito ad una manifestazione toccante, all’insegna della bravura musicale e della passione di tanti amanti della musica. professionalità, della bravura e della buona musica. La manifestazione è stata guidata dalla preziosa direzione artistica del Maestro Angelo D’Ambrosio, sempre più bravo nel coordinare giovani e meno giovani, con sinfonie degne di ben altri palcoscenici.
All’evento hanno partecipato alcune tra le migliori formazioni provinciali della provincia cosentina: da Luzzi provengono la promotrice, Polifonica “Corale Sampetrigi” e il coro polifonico “Corpus Christi”, e si alterneranno anche il sestetto polifonico “Sine nomine” di Cosenza; quello dell’Unical di Rende; il coro polifonico “S. Giovanni Battista” di Cosenza e “In canto iubilo” di Corigliano Calabro. Il repertorio, unicamente sacro, annovera artisti quali Stravinsky, Bach, Gounod, Rossini, Gruber, Leontovich ed altri mentre le battute finali, invece, sono state affidate alle note dell’Ave verum corpus di Mozart, eseguito dai circa 150 coristi partecipanti.

Massimo Maneggio

Dm Web di De Marco Fabrizio

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here