SURDO-CITTÀ DI BISIGNANO FUTSAL 4-5: SCAMPATA PER UN…GOAL!

Letture: 1479
R&B Sport

SURDO-CITTÀ DI BISIGNANO FUTSAL  4-5: la dea bendata inizia a ritrovare la via di casa! Gara che ha dell’assurdo, niente di prevedibile o di “normale”, ammesso che, in questo sport così stravagante, ci sia qualcosa di “normale”. E qualcosa però c’è, come i consueti goal di Daniel Pugliese, oggi autore di due reti e quelli di Mattia Iaquinta e Andrea Bisignano che, ormai, sembrano essere una regola. Dall’altro lato Figliuzzi, Milano e due di De Luca. Ma, cosa accade di tanto clamoroso? La CITTÀ DI BISIGNANO, falliti ben quattro tiri liberi, suona al citofono della dea bendata. A rispondere è Andrea Bisignano che, in sua assenza, fa gli onori di casa: piazza di precisione, una parabola sotto la traversa a trenta secondi dal fischio finale! Il bomber bisignanese esulta mentre i rendesi del SURDO, reclamando errori arbitrali, pensano, addirittura, di ritirarsi dal campionato! In ogni caso, la classifica non cambia di molto: il SURDO rimane ultimo mentre la CITTÀ DI BISIGNANO è settima a pari punti con l’Hellas (22), sesta forza del campionato. Prossimo appuntamento in casa: CITTÀ DI BISIGNANO FUTSAL-COSTA DEL LIONE, SABATO 7 FEBBRAIO 2015, ORE 15.00, PALESTRA COMUNALE COLLINA CASTELLO, BISIGNANO.

PicsArt_1422750599238