I dossi fanno discutere: la richiesta al commissario

Letture: 4660

I dossi fanno discutere: collocati in Corso Italia e nei pressi del liceo, stanno diventando un martirio per gli automobilisti.
C’è chi pensa al transito difficoltoso e anche chi perde la coppa dell’olio… per strada.

Super dossi al Campo Sportivo

Così, la discussione si sposta sul piano strada ed è la Confarca con il suo coordinatore regionale Francesco Amodio a scrivere al commissario prefettizio del comune di Bisignano
“Nella delibera dello scorso 10 maggio la giunta comunale in modo unanime ha approvato progetto di realizzazione di rialzi altimetrici con e senza attraversamento pedonale su strade comunali. Nella premessa della stessa, si specifica che la “redazione del progetto nasce da un’analisi approfondita della situazione esistente, attraverso rilevazioni in sito,analisi incidenti stradali e ascolto dei cittadini”
Continua: “Nella medesima premessa di precisa: “l’altezza stabilita per tali rialzi è di 7 cm” e “che la pendenza delle rampe di raccordo con la sede stradale è pari al
massimo 10%, mentre sulle strade principali la pendenza adottata è intorno al 6%”.
Richiedendo un accesso agli atti, si chiede di visionare la descritta analisi della situazione attuale con particolare riferimento alle statistiche degli incidenti sui tratti interessati oggetto di intervento. “Si chiede sopratutto, nel rispetto della privacy, di esaminare in
documento redatto a seguito di ascolto di quei cittadini, certamente titolati e competenti nelle materie oggetto di analisi, che hanno contribuito alla necessaria realizzazione del progetto in questione. Ovviamente si chiede di esaminare il progetto in tutte le sue parti ed in particolare le sezioni dei rialzi”