Sull’analisi del voto il Pd ribatte a Umile Maiuri

L’analisi del voto fatta dal capogruppo della lista di maggioranza al comune, Umile Maiuri, che “strattonava” anche alcune candidature locali, ha innescato una serie di reazioni. Dalla locale sezione del Pd arriva una nota che, parte dal generale per poi porre l’attenzione sul locale: “Siamo soddisfatti del risultato che il nostro partito ha ottenuto nella nostra città, nelle elezioni politiche appena trascorse. Nel mese della campagna elettorale abbiamo lavorato cercando di spiegare ai nostri concittadini quello che il partito democratico proponeva in temi importantissimi come il Lavoro, l’Europa e la giustizia sociale. Il nostro primo obiettivo era far discutere i giovani di temi che spesso i ragazzi tengono a trascurare e abbiamo cercato di renderli coscienti di quello che sta succedendo in Italia, non solo dal punto di vista politico, ma sopratutto da quello etico e morale. Di questo siamo pienamente soddisfatti”. La nota del circolo Pd, segretario è Rosario Perri, continua con una promessa ed un impegno: “Per noi la politica non è solo una campagna elettorale ma è sopratutto occuparci dei problemi della gente e del nostro paese. Siamo pienamente consapevoli della drammatica crisi della politica nel nostro paese, crisi che ha portato ad un risultato, a livello nazionale, che non garantisce la governabilità al centrosinistra che ha ottenuto se pur di poco, la maggioranza alla camera e quella relativa al senato. Quello che emerge nettamente è che gli italiani sono stufi di certe scelte politiche, e di tutti gli scandali che negli ultimi anni hanno condizionato il campo politico, e hanno scelto un movimento, come quello del “cinque stelle”, che nasce come protesta verso questa politica, e che oggi è senza dubbio il primo partito in Italia e, quindi, vero vincitore di questa competizione elettorale”. Il Pd, comunque, vuole ripartire dal risultato ottenuto: “Per creare quell’alternativa al centrodestra bisignanese, che è in perfetta linea con quello nazionale, rappresentato dal sindaco e dalla sua maggioranza. Da questo punto di vista, considerati i risultati ottenuti, riteniamo di poter offrire una proposta politica seria che possa essere condivisa dalla maggioranza dei cittadini di Bisignano”.

Rino Giovinco
su: Gazzetta del Sud

4 Commenti

  1. azz… con che faccia! Questi sono fuori dalla realtà! Il pd locale ha perso più di mille voti rispetto al 2008 e dicono che sono soddisfatti! E se perdevano altri mille voti che facevano? La sfilata!?! Vogliono creare un’alternativa al centrodestra bisignanese e un mese fa i loro rappresentanti erano al governo con il centrodestra. Alle passate elezioni comunali avevano dei pezzi di centrodestra nella lista. Parlate di etica e morale e avete contribuito allo sfascio delle stesse. Ma loro sono soddisfatti. Complimenti!

  2. fuori dalla realtà ? ma se fanno pure la festa! domenica 17 marzo. filmettino e poi pop-corn per tutti. come un buon circolo parrocchiale. titolo del film: non ci resta che piangere. profetici o utopisti?

  3. peraltro leggo: Comunicazione Pd Bisignano
    Post n°440 pubblicato il 07 Dicembre 2012 da massimo.maneggio
    Alla Federazione Pd Cosenza

    Oggetto: Comunicazione membri seggio elettorale primarie Italia bene comune

    Come da voi richiesto, comunichiamo i nomi dei componenti del seggio elettorale.
    Italo Fucile
    Marialucia Attico
    Salvatore Miglio
    Antonio Attico
    Elio Sita

    ed ancora da: Simpatie leghiste in terra cratense
    Post n°492 pubblicato il 02 Marzo 2013 da massimo.maneggio
    La curiosità maggiore è dovuta alle 71 preferenze spuntate alla Camera per la Lega Nord, con il “mistero” chiarito da Elio Sita, che ha dichiarato di aver appoggiato questa coalizione nell’ottica di “Lavoro e Libertà”, guidata dall’ex ministro Giulio Tremonti. Salvo smentite, Bisignano è il paese della Calabria dove la Lega Nord ha raccolto più consensi.

  4. hahahaha! Mi viene voglia di comprare un tendone da circo e portarli in giro per l’italia e all’estero per farli esibire. SIGNORE E SIGNORI, DIRETTAMENTE DA TERRA CRATENSE, ECCO A VOI LE SIMPATIE LEGHISTE DEL PD hahaha, vedrete che di fame non ci moriremo, una minestra o na fresa cunzata con i pomodori e gli ortaggi che vi lanceranno è garantita. Mi avete fatto ridere veramente. La prossima volta vi voterò!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here