“Sui conti ho ragione io…”

Bollette dell’acqua altissime con l’aggiunta di una illogico aggravio di spese della depurazione,  forte indebitamento, oltre un milione di euro di anticipazione di Tesoreria, richiesta disperata, attraverso un’azione legale, da parte della giunta comunale per avere i 900 mila euro del benefit regionale, sono solo alcuni indicatori che mi hanno indotto a chiedere con urgenza al Presidente del Consiglio e al Sindaco f.f., la relazione che il Servizio Finanziario ha inviato all’amministrazione comunale, per capire una volta per tutte se risponde a vero ciò che per primo e con dovizia di particolari ho denunciato e sostenuto politicamente sulla situazione finanziaria del Comune di Bisignano. A mio avviso il Comune sarà costretto ad avviare la procedura del riequilibrio finanziario pluriennale, chiamata comunemente predissesto o anti-dissesto. È la logica conseguenza di una gestione completamente fallimentare che dimostra tutta l’incapacità politica e amministrativa di gestire il Comune e la totale inadeguatezza di ascoltare i consigli che in più occasioni ho fatto alla maggioranza per cercare di evitare la disastrosa situazione che si va prospettando. Non c’è peggior sorso di chi non vuol sentire. Questa volta però i cittadini pagheranno un prezzo davvero alto proprio per questa cattiva gestione dell’ente.

 

Francesco Fucile

Dm Web di De Marco Fabrizio

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here