Strade provinciali del Crati – Nicoletti si rivolge ad Occhiuto

Letture: 2100

BISIGNANO Il consigliere provinciale e comunale Lucantonio Nicoletti ha richiesto un pronto intervento per la situazione delle strade provinciali che toccano il territorio cratense. Si è rivolto al suo presidente Mario Occhiuto e al direttore del Settore, Francesco Basta, per sollecitare un concreto restyling in tratti che non garantiscono più la sicurezza dei cittadini: «Le strade provinciali che percorrono il territorio di Bisignano – afferma – presentano delle criticità che più volte mi sono state sottoposte dai cittadini residenti in quelle zone e che già personalmente ho potuto effettivamente verificare. In particolare il manto stradale della Sp234, nei pressi dell’intersezione con la Sp239 (zona Campovile), risulta non ancora ripristinato dopo i lavori che sulla stessa sono stati effettuati. Sempre sulla stessa strada provinciale è da segnalare la pericolosa situazione del ponte sul fiume Muccone al confine fra i Comuni di Luzzi e Bisignano (sul Garantista ne abbiamo rimarcato le criticità ambientali dell’intero tratto, ndr) i cui giunti sono evidentemente allascati e necessitano di un urgente intervento di raccordo». L’elenco dei disagi non finisce qui: «La Sp239, sempre in zona Campovile, è interessata invece da importanti disconnessioni e da buche situate in punti critici per gli automobilisti (in prossimità di pontini e curve pericolose). La stessa Sp239 risulta essere molto pericolosa per l’elevata velocità con cui viene percorsa nella zona identificata nello stradario comunale come Corso Italia, pertanto sottopongo la necessità di installare dei rallentatori che possano garantire la sicurezza di quelle zone che risultano densamente abitate». Anche la Sp236 non è una meraviglia di cui vantarsi: «Presenta – continua Nicoletti – delle disconnessioni del manto stradale nel tratto che si congiunge con la Ss660 e dei pericolosi cedimenti dei muretti di contenimento a bordo strada. Per garantire la sicurezza e la corretta viabilità, al di là delle criticità segnalate, è estremamente importante una urgente azione su tutti i tratti stradali di competenza provinciale che necessitano, in maniera piuttosto diffusa ed evidente, di interventi di bitumazione e di pulizia delle cunette».

Masman