Stanislao Donadio al reading di “Poesia e Prosa”

DSCF0028-300x225 Stanislao Donadio al reading di “Poesia e Prosa”

Con due poesie inedite, “Comico delirio” e “Tre porte aperte”, Stanislao Donadio, da Bisignano, ha partecipato al reading di “Poesia e Prosa” , dedicato alla memoria di Pino Tiano e organizzato dall’Amministrazione Comunale di Belsito , Cs, l’Associazione Musicale Arteneò e la Compagnia Teatrale “A Forgia”. La serata , coordinata alla perfezione dalla Dott.essa Rossana Sicilia, si è svolta lo scorso 30 dicembre nella Sala Consiliare del Comune , affollatissima per l’evento. Numerosi gli autori presenti che hanno letto le loro opere, anche con l’ausilio di giovani attori,  intervallate da intermezzi musicali di qualità eseguiti da esponenti dei Sabatum Quartet. Le poesie e le prose presentate sono state raccolte in un opuscolo distribuito per l’occasione.

Stanislao Donadio, nella fattispecie, ha proposto due inediti scritti nell’ultimo anno e figlie di questo tempo mediocre, senza futuro e senza prospettive dove tutto si è reso disincanto, fragilità, incertezza. Donadio, come spesso accade, gioca con le parole, districandosi fra rime e assonanze e creando immagini che non appartengono al senso comune della realtà. Questo in apparenza, ma solo in apparenza, produce una versificazione che può sfociare, a volte, nella non-comprensione immediata, ma un’attenta rilettura riconduce  a quella specificità di intenti per cui il verso è stato creato, o se vogliamo, voluto. Donadio, ancora una volta, col suo “esercito” di parole, fa quello che meglio sa fare: sbalordire.

Ufficio Stampa
CR Team

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here