Sindaco incredulo per le dichiarazioni di Frate Eugenio

Nuove notizie arrivano dal fronte del Santuario di Sant’Umile, pesantemente intaccato dalle pesanti piogge sul territorio…

 I Frati del convento di Bisignano non hanno ancora una casa, dopo l’evacuazione avvenuta alcune settimane fa, e anche quella predisposta temporaneamente non sembra essere disponibile. A dare conferma di questo padre Eugenio Clemenza, superiore dello storico santuario bisignanese: <<Stamattina sono stato dal sindaco – ha detto padre Eugenio Clemenza, che ci ha messo a disposizione una struttura della protezione civile, ma ancora non è pronta. Manca il potenziamento dell’energia elettrica e l’acqua calda per la cucina. Ci aveva detto che sarebbe stata pronta entro giovedì scorso ed invece bisognerà attendere ancora. Speriamo la prossima settimana di potervi abitare. Intanto noi frati siamo dispersi. Alcuni a Cosenza, altri nel resto della Calabria>>. Il padre superiore, stanco della situazione attuale, chiede inoltre alle autorità di:<<Avviare subito i lavori affinché possiamo riaprire la chiesa e tornare a casa. Il santuario è caro non solo ai bisignanesi, ma ai fedeli di Sant’Umile che arrivano da tutta Italia. Porteremo – ha concluso padre Eugenio – la statua di Sant’Umile con noi frati nella nuova casa>>.
Dall’amministrazione comunale arriva invece un’altra versione. Ieri mattina, secondo la giunta Bisignano, il padre si è recato a parlare con il sindaco Umile Bisignano ed ha esposto il problema. Il sindaco ha messo a disposizione una cucina interna alla struttura, per evitare disagi e sostituire la cucina da campo. Mentre per quanto riguarda il potenziamento elettrico, la giunta dichiara di aver segnalato il problema già il 17 febbraio, anche se questo problema non comportava grosso disagio, in quanto le docce e i relativi scaldabagni funzionavano benissimo. C’è da aggiungere la sorpresa per questa dichiarazione del padre superiore, con il sindaco incredulo e scioccato per quanto affermato prima. Infine, a Bisignano, si è anche costituito un comitato cittadino a sostegno dei francescani per far riaprire al più presto il luogo sacro.

Massimo Maneggio

Servizio dell’emittente TG Ten sul Santuario del S.Umile:

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here