Scossa di terremoto nel Cosentino. Epicentro tra Acri, Bisignano e S.Sofia d’Epiro

terremoto_bisignano Scossa di terremoto nel Cosentino. Epicentro tra Acri, Bisignano e S.Sofia d'Epiro

Una scossa di terremoto, magnitudo 2.8, è stata registrata in provincia di Cosenza. Il terremoto, secondo i rilievi dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), ha avuto l’epicentro in prossimità dei comuni di Acri, Bisignano, Luzzi, San Cosmo Albanese, San Demetrio Corone e Santa Sofia d’Epiro. Il sisma si è registrato alle ore 4.41 del mattino. A darne notizia è stata proprio l’ingv: “Un terremoto di magnitudo(Ml) 2.8 è avvenuto alle ore 04:41:46 italiane del giorno 25/Set/2011 (02:41:46 25/Set/2011 – UTC). Il terremoto è stato localizzato dalla Rete Sismica Nazionale dell’INGV nel distretto sismico: La_Sila. I valori delle coordinate ipocentrali e della magnitudo rappresentano la migliore stima con i dati a disposizione. Eventuali nuovi dati o analisi potrebbero far variare le stime attuali della localizzazione e della magnitudo”

Il terremoto non ha provocato danni a persone o cose. Gli altri comuni vicini che hanno sentito il sisma sono: Castiglione Cosentino, Celico, Rose, Corigliano Calabro, San Giorgio Albanese, San Lorenzo del Vallo, Spezzano Albanese, Tarsia, Terranova da Sibari, Vaccarizzo Albanese, Lappano.

Nei giorni scorsi, altre scosse di terremoto sono avvenuti nel centro Italia e qualche ora prima, un terremoto dalla stessa intensità avvenuto in provincia di Cosenza, si è registrato a Latina.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here