Scopelliti si dimette “Contro di me una sentenza clamorosa”

scopelliti_-300x293 Scopelliti si dimette "Contro di me una sentenza clamorosa"

Il presidente della Regione Calabria, Giuseppe Scopelliti, ha annunciato le dimissioni dalla carica dopo la condanna inflittagli ieri dal Tribunale di Reggio Calabria che gli ha comminato sei anni di reclusione per falso e abuso d’ufficio in relazione alla gestione del Comune di Reggio Calabria, di cui è stato sindaco. Una decisione maturata ieri sera dal presidente della Regione Calabria, e resa esplicita, stamani, a Catanzaro nella sede della presidenza.

Dopo quattro anni di governo del centrodestra, si chiude così l’esperienza amministrativa alla guida della Regione Calabria di Giuseppe Scopelliti, che esplicita “sono rispettoso delle sentenze. È necessario fare un passo indietro. Le sentenze vanno rispettate soprattutto quando si è uomini delle istituzioni, ma non posso esimermi dal commentare quella che mi riguarda. Una sentenza clamorosa che lancia un messaggio inquietante e pericoloso per tutti gli amministratori del Paese». E non è finita. «Lavoreremo e torneremo in campo come sempre -assicura il governatora- a combattere la battaglia da postazioni e con ruoli diversi. Le mafie le combatteremo a viso scoperto, e quando servirà indicheremo i nomi e cognomi di coloro che hanno messo in ginocchio questa terra e pensano di continuare a condizionarla”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here