Scopelliti: “A Cosenza si farà la metropolitana”

851

I soldi ci sono. La metropolitana leggera che dovrebbe collegare Cosenza, Rende e l’Univesità della Calabria si farà”. Lo ha detto questa mattina nel corso di una conferenza stampa a Cosenza il presidente della Regione, Giuseppe Scopelliti. Centosessanta milioni di euro, tanto costerà l’infrastruttura, risorse reperite dalla Giunta regionale attraverso i fondi Por. “Siamo nelle condizioni – ha detto il governatore – da qui a qualche mese di partire con le procedure e, dunque, con l’attuazione del progetto. Il percorso relativo alla metropolitana leggera – ha ricordato Scopelliti – è partito nel 2002 per arrivare nel 2008 all’affidamento dei progetti e nel 2009 alla stipula del protocollo d’intesa sulla mobilità dell’area urbana. Restava un problema – ha continuato il governatore – quello, cioé, di reperire le risorse. Il progetto, infatti, prevedeva per la realizzazione dell’opera una spesa di 130 milioni di euro. I soldi disponibili? Circa la metà, ossia 57 milioni”. Il governo regionale ha dunque deciso la strategia d’intervento dei fondi Por, si tratta di investimenti per 409 milioni di euro in tutta la Calabria, scegliendo quelli che Scopelliti ha definito “grandi progetti” tra i quali, appunto, la metropolitana leggera di Cosenza. “La città dei Bruzi e Catanzaro – ha detto ancora il presidente – faranno la parte del leone in questa partita: alle due città, infatti, saranno destinate la maggior parte delle risorse”. Presenti all’incontro con il governatore il sindaco di Cosenza, Perugini, il presidente della Provincia, Oliverio, ed il rettore dell’Università della Calabria Latorre.

Fonte: telereggiocalabria