Scientifico di Acri occupato prima ancora che la scuola riapra

Gli studenti del Liceo Scientifico e Classico di Acri hanno occupato la sede dello Scientifico dopo che la provincia ha ordinato che alcune classi afferenti all’indirizzo per geometri dell’I.T.C.G.T. Falcone dovessero essere trasferiti al primo piano della struttura occupata e che le classi del triennio del liceo verrebbero spostati al terzo piano, in origine adibito ad aula magna e biblioteca. Questo in quanto pare che la Provincia non sia in grado di sostenere le spese di affitto della sede dell’indirizzo spostato.
Un terzo piano di cui i rappresentanti d’istituto non hanno trovato documentazione riguardo sicurezza e agibilità, di cui posseggono solo l’esperienza diretta del trasferimento del Liceo Classico in maniera provvisoria, che all’epoca contava non pochi malcontenti proprio per gli spazi ristretti e una continuo dubbio sull’effettiva possibilità che quel piano fosse sicuro.
Da quest’esperienza, dopo la decisione comunicata al Comune di Acri alla presenza di Dirigenti scolastici e appunto dei rappresentanti,i ragazzi hanno subito voluto visionare i documenti che attestavano l’effettiva assenza di pericolo. Non trovando nulla hanno inviato immediatamente una mail di posta certificata al comando dei vigili del fuoco e all’ufficio tecnico regionale a Cosenza, oltre che al sindaco, ai presidenti e agli uffici scolastici rispettivamente della provincia e della regione.
Non avendo ricevuto alcuna risposta ancora, intendono continuare finché questa non arriva. Si spera che la soluzione possa arrivare presto perché l’anno scolastico cominci coi migliori auspici.

Dm Web di De Marco Fabrizio

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here