Sant’Umile, nuove reliquie

BISIGNANO La comunità religiosa è in festa per il ritorno di alcune reliquie appartenenti a Sant’Umile, e una bella storia si lega intorno a esse. La famiglia Juan Josè Guido di Montevideo, infatti, è ospitata dai frati francescani della riforma e per la prima volta visiteranno Bisignano nonché i luoghi di culto di Sant’Umile, donando alla comunità proprio le sue reliquie. Alle 17 si partirà in fiaccolata dalla casa natia di Sant’Umile, sita in via Pulitia, giungendo sino al santuario e alle 17.45 circa è prevista la consegna ufficiale delle reliquie da parte della famiglia Guido, che anticiperà la messa delle 18. Un evento importnate che testimonia la passione intorno al secondo santo di Calabria, nonché un grande attaccamento ai luoghi di origine: la famiglia proveniente dall’Uruguay, infatti, ha ascoltato i racconti sulla terra cratense dai propri avi, ricevendo anche il dono preziosissimo che da questo pomeriggio farà parte del patrimonio religioso. Le festività natalizie avranno così un inizio di tutto rispetto.

Massimo Maneggio

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here