Sant’Umile ancora campione: l’over 30 splendida realtà dell’Uisp

Letture: 688

Sul campo neutro di Rose, la squadra Over 30 del Sant’Umile trionfa nei playoff del campionato Uisp. Avversario di turno in finalissima il Cassano, piazzatosi secondo nella regular season, e contendente più che ostico nel match di ieri pomeriggio.

Inizio a bruciapelo con il gol del Cassano e pari immediato di Pucci, per un primo tempo ricco di agonismo e qualche tensione di troppo. Nella ripresa, gol del 2-1 di Stella (che dedica la rete alla figlia Karol per il suo compleanno) e clima ancora più agonistico in campo. La squadra cratense regge bene il campo, e chiude poi la contesa con il contropiede finale di Biamonte.

Il trionfo Uisp arriva proprio a ridosso della canonizzazione di Sant’Umile, il nome sullo stemma è più che onorato. Festa finale con buoni propositi: “Coppa in bacheca e tanta soddisfazione per un gruppo che si è stretto nelle difficoltà degli infortuni, della mancanza di un campo casalingo e degli episodi a vario titolo sfortunati di questa strana ma meravigliosa stagione”.

Tanti gli elogi a fine gara, compresi quelli al mister Umile Scotti: “Bravissimo a tenere il gruppo unito dentro e fuori il rettangolo di gioco. Questo, alla lunga, ha fatto la differenza. La vittoria di ieri è merito del tuo lavoro e la Società vuole dartene atto pubblicamente con questo attestato di stima. Siamo da sempre una squadra proiettata al futuro e per questo siamo convinti che insieme potremo raggiungere altri importanti traguardi”.

Un riassunto del match, ad ampio respiro, con il nostro video realizzato per l’occasione