Sant’Umile e Bisignano, una musica nel cuore

Letture: 5100

PRIMA ESECUZIONE DELLA MESSA COMPOSTA PER SANT’UMILE DA BISIGNANO

Come ogni anno la cittadina di Bisignano si prepara ai grandi festeggiamenti in onore del Santo guaritore e profeta ma il prossimo 28 agosto l’ OFM di Calabria con l’ausilio del Maestro Luigi Vincenzo ha organizzato la prima esecuzione de “TESORO INFINITO” Messa per S. Umile da Bisignano per coro a 4 voci dispari. Ben 70 coristi,risultato dell’unione di Corali pre esistenti e provenienti da Terranova da Sibari,Reggio Calabria,Mesoraca,Rende e ovviamente Bisignano daranno voce alla grande musica del Maestro Marco Venturi ed ai meravigliosi lavori letterari di Fr. Giuseppe Gabriele Murdaca. I Frati Minori di Calabria hanno trovato immediatamente terreno fertile non solo in terra umbra,da cui proviene il compositore,ma soprattutto nei cuori e nella volontà di tutti i fedeli tanto dediti alla diffusione della figura carismatica del caro Santo non solo in Calabria ma anche oltre confine.

SEGUI ANCHE —> La conferenza integrale svolta in municipio 

Momenti di alto lirismo, ‘servizio’ alla preghiera e alla riflessione estatica sono gli intenti della composizione che si spera smuova gli animi tutti coloro parteciperanno alla funzione religiosa.
Non resta che attendere il grande giorno, il 28 agosto 2022 alle ore 19 presso la piazza del Santuario di Sant’ Umile a Bisignano, quando la preghiera si unirà al canto con spirito di riconoscenza e fede per l’amato Sant’Umile da Bisignano.