San Demetrio e il liceo classico presentano il manifesto etico

Letture: 2956

Presentato il Manifesto Etico – Carta della Città di San Demetrio Corone

Una giornata per sensibilizzare i ragazzi al rispetto della legge e alla cultura. Sotto questi propositi è stato presentato il Manifesto Etico – Carta della Città di San Demetrio Corone. Il manifesto è stato realizzato per la città, sia in italiano che in albanese, dagli studenti del Liceo Classico della città. Tra le curiosità: questo è l’unico istituto calabrese in cui è compreso anche l’insegnamento della lingua albanese.

Salvatore Lamirata, sindaco di San Demetrio, svela il manifesto etico del liceo classico di San Demetrio Corone

Gli studenti, posti nel cortile con le dovute misure di distanziamento, hanno assistito alla cerimonia di presentazione; fieri e orgogliosi di aver contribuito alla realizzazione di un inno non solo alla legalità, ma al buon senso e al dovere civico. L’obiettivo del manifesto è, tra i diversi, creare una città più accogliente, solidale e sostenibile.

Quindici in tutto gli articoli tra i quali promuovere la green economy, favorire l’accoglienza dell’altro e quindi l’inclusione, proteggere la natura, promuovere la cultura della legalità e del mutuo soccorso; conservare e preservare usi, costumi, cultura e tradizioni come patrimonio della città.  Il manifesto, una volta scoperto, è stato accolto con gioia e entusiasmo dai presenti, studenti e docenti. Presente anche l’Arma dei carabinieri – con piacere lo staff di Bisignanoinrete ha reincontrato il maresciallo Clemente – al quale anche il liceo si è unito per gli auguri per i 207 anni della Benemerita (Francesco Sarri)