Riparti Bisignano:”Si faccia chiarezza”

Letture: 2416

Richiesta del Gruppo Riparti Bisignano al Sindaco in merito all’ordinanza in cui si sospendono le attività didattiche e sportive da lunedì 20/12/2021.

Vista l’ordinanza 596 pubblicata oggi 16 dicembre 2021 ad oggetto misure di contrasto alla diffusione del covid-19 sul territorio comunale.
Visto il bollettino aggiornato ad oggi in cui si registrano 44 casi di positività di cui 33 riconducibile al focolaio della casa di riposo V. Giglio.
Appaiono poco comprensibili le motivazioni poste nell’ordinanza in cui si chiudono in via precauzionale le attività didattiche di ogni ordine e grado e gli impianti sportivi ad oggetto, rinviando di quattro giorni l’operatività dell’ordinanza stessa.
Visto che al netto del focolaio circoscritto nella Casa di riposo V. Giglio, risultano come da bollettino ufficiale pubblicato oggi solo 11 positività al Covid-19. Se, invece, per le vie brevi sono stati comunicati nuovi casi di positività vista anche la sua nuova ordinanza 597 che chiude al pubblico gli uffici comunali per attività di sanificazione per la giornata di domani 17 dicembre 2021, non si comprende un rinvio di 4 giorni nella sua operatività per le istituzioni scolastiche e gli impianti sportivi ad oggetto. Pur condividendo la preoccupazione con la quale si intende intervenire per contrastare l’epidemia ed il contagio da COVID-19, si chiede chiarezza e trasparenza nella sua azione al fine di rasserenare gli animi laddove la situazione sia sotto controllo e/o di adeguare le misure di prevenzione qualora la situazione sia di maggiore preoccupazione.

Il Gruppo consiliare
Riparti Bisignano