Rifiuti, la provincia incontra la regione

La raccolta differenziata in Calabria è all’11%, ma dovrebbe essere almeno del 65%, secondo le direttive della Comunità Europea. I dati sono dell’assessore all’Ambiente della Regione Calabria, invitato dalla Provincia di Cosenza per discutere dell’emergenza rifiuti, che sta attanagliando diversi centri urbani. Non servono inceneritori, al massimo va raddoppiato quello di Gioia Tauro, dice Pugliano. Certo è che nella parte nord della regione dovrà nascere un centro di riciclo. E non sarà un inceneritore. La Provincia di Cosenza propone di realizzare da sola, e subito, un piano per uscire dall’emergenza.

Video:

Fonte: Telecosenza

Dm Web di De Marco Fabrizio

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here