Reintegrati tre medici. Annullato il provvedimento di sospensione

BISIGNANO – Il Tribunale della Libertà ha revocato in misura interdittiva per mancanza di gravità indiziaria, il provvedimento di sospensione nei confronti di tre medici di Bisignano. Franco Russo, Teodoro Scotti e Damiano Grispo hanno già ripreso ad esercitare la professione di dottore convenzionato.

Dopo la sospensione legata all’inchiesta “Fentanil”, dello scorso 13 maggio, i medici si erano appellati per il riesame al Tribunale della Libertà e dopo l’udienza che si è tenuta lo scorso 21 giugno, venerdì sera è arrivata la decisione dei giudici di revocare la sentenza di sospensione, seppure già in scadenza. I magistrati del riesame dovranno adesso decidere per gli altri tre professionisti che, come i loro colleghi, avevano chiesto l’annullamento del provvedimento di sospensione e che rientreranno comunque dopo il 13 agosto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here