Referendum in Calabria l’affluenza più bassa d’italia

referendum_pezzo Referendum in Calabria l'affluenza più bassa d'italia

Va alla Calabria la maglia nera dell’affluenza alle urne per il referendum del 12 e 13 giugno: è stata infatti la regione con il minor numero di votanti, con una percentuale del 50,36%.

È il Trentino Alto Adige invece che, con oltre il 64 per cento, ha fatto registrare la più alta affluenza al referendum. Un dato di poco superiore a quello dell’Emilia Romagna e, a seguire, della Toscana e della Lombardia.

La provincia calabrese con il maggiore numero di elettori è stata Cosenza con il 52% mentre il fanalino di coda della classifica è Crotone dove ha votato il 45,1% degli aventi diritti al voto.

In Calabria si trovano anche alcuni dei comuni con la percentuale di votanti minore d’Italia: il 27% a San Procopio, in provincia di Reggio Calabria, e il 27,5% a Isola Capo Rizzuto, in provincia di Crotone.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here