Rampelli nella valle Crati per il problema eternit

Comunicato Stampa

L’onorevole Fabio Rampelli di Fratelli d’Italia, su sollecitazione dell’intero coordinamento del gruppo cratense, sarà nella zona valliva venerdì 21 novembre alle 16. Dopo vari interessi e contatti avuti, il capogruppo alla Camera dei Deputati per i Fratelli d’Italia arriverà intorno alle 16 per valutare la situazione eternit e, non a caso, approderà proprio davanti i locali della scuola di Mongrassano Scalo, a pochi passi dall’ex cartiera ricoperta d’eternit confinante del Comune di Bisignano. Rampelli incontrerà i cittadini e i genitori, proseguendo poi il suo tour in altri paesi limitrofi per analizzare altri punti critichi, cercando di valutare al meglio la completezza del problema eternit. Rampelli ha già dichiarato di essere molto interessato al caso e di stare dalla parte dei cittadini, con una prossima interrogazione parlamentare sull’argomento per chiarire, una volta per tutto, lo stato delle cose in una valle che vuole vederci chiaro sul problema amianto.Fabio_Rampelli_daticamera Rampelli nella valle Crati per il problema eternit

 

Rampelli Laureato in architettura, è un ex atleta azzurro di nuoto, di professione architetto. Eletto deputato nelle liste di Alleanza Nazionale nel maggio 2001 per la Circoscrizione Lazio 1, viene rieletto nell’aprile 2006 sempre per AN ma questa volta nella Circoscrizione Lazio 2. Alle elezioni anticipate del 2008 AN confluisce nel PDL e quindi viene rieletto deputato per la Circoscrizione Lazio 2. Nel dicembre 2012 segue Giorgia Meloni e Guido Crosetto nella loro scissione dal PDL per fondare un nuovo movimento politico di destra e di centrodestra: rieletto deputato nelle elezioni del febbraio 2013 per la Circoscrizione Lazio 1 nelle liste di Fratelli d’Italia, partito «di cui rappresenta il motore organizzativo»[essendone uno dei fondatori: il 17 giugno 2014 viene eletto all’unanimità Capogruppo del partito alla Camera (fonte Wikipedia)

 

Coordinamento Fratelli d’Italia media valle del Crati

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here