Provincia di Cosenza, tutti i candidati

Letture: 2915

Sono 71 i candidati delle cinque liste presentate alle 12 di oggi per le elezioni del consiglio provinciale di Cosenza. Il 18 dicembre si rinnova infatti il consiglio per la provincia di Cosenza, sarà una lotta interna tra politici.

Due tenteranno l’avventura a Bisignano. L’assessore Francesco Chiaravalle e il consigliere Andrea Algieri, contrapposti in consiglio locale e anche in Provincia.

Degli esponenti politici vicini a noi, spiccano i candidati da Acri Fausto Sposato e Salvatore Palumbo  nonchè Santa Sofia d’Epiro con il sindaco Daniele Sisca e la cons. Nunzia Spagnuolo.

I CANDIDATI

Italia del Meridione candida Vincenzo Accardi; Francesco Aloia; Mario Amodeo: Veronica Arcuri; Cristian Barone; Angela Carmela Buonafortuna; Emilia Carbone; Massimiliano Colla; Luigia Corti; Elena Guzzo; Rossella Nigro; Mattia Pizzuti; Adriana Ramundo; Giovanni Servidio; Giovanni Tenuta; Alfonso Viola.

Cosenza Azzurra: Eugenio Aceto; Carmine Lo Prete detto Carlo; Emanuela Altomare; Emilio Corrado; Gabriella Luciani; Maria Luigina Nigro; Adelina Olivo; Franco Orrico; Maria Pistocchi; Salvatore Rinaldi; Mattia Salimbeni; Michelangelo Spataro; Pina Sturino; Emilio Tenuta; Maria Tricanico; Francesco Chiaravalle.

Ad Maiora: Massimiliano De Caro; Salvatore Cocchiero; Letizia Fortunato; Giancarlo Lamensa; Giuseppe Pascale; Rosita Manfredi; Costantino Baffa; Miriam Lospennato; Laura Losardo; Salvatore Palumbo.

Provincia Democratica: Luciano Bonanno; Ermanno Cennamo; Simona Colotta; Fernando De Donato; Vincenzo De Marco; Giacinto Mannarino; Ferdinando Nociti; Angela Nucci; Giovanni Papasso; Antonietta Pucci; Antonietta Russo; Caterina Savastano; Carmen Spaccarotella; Fausto Sposato; Aldo Zagarese.

Insieme per la Provincia: Andrea Algieri; Maria Briglio Nigro; Francesco Caruso; Francesco Corina; Rossana Ferrante; Mimmo Frammartino; Ornella Magurno; Giuseppe Oliva; Giacomo Perrotta; Alessandro Porco; Daniele Attanasio Sisca; Nunzia Spagnuolo; Olinda Suriano; Salvatore Tavernise; Adriana Spagnuolo.