Premio Extro per valorizzare talenti letterali calabresi

premio-extro Premio Extro per valorizzare talenti letterali calabresi

Il premio letterario Extro entra nel vivo. L’associazione Extro, che ha sede legale ad Acri, vuole valorizzare anche i giovani talenti letterali calabresi, con dei contest che saranno direttamente giudicati dal presidente di giuria di questo premio, Franz Krauspenhaar, noto scrittore e poeta milanese. Il premio letterario Extro è un evento atteso e di notevole spessore, come dimostrano anche dall’elenco dei patrocini, che spaziano dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri al ministero per i Beni e le Attività Culturali, dal ministero degli Esteri alla Regione Lombardia, ed inoltre parteciperanno anche la Regione Calabria, la Provincia di Cosenza, l’università di Milano e della Calabria e l’istituto europeo di design. Sino al 10 ottobre saranno raccolte tutte le opere, e al contest potranno partecipare tutti gli scrittori e poeti, che siano alle prime armi o già affermati. Le dieci opere finaliste saranno presentate e giudicate da una giuria, composta da quattro esponenti della cultura e del giornalismo e dal presidente della stessa giuria. Per il vincitore della singola categoria, la dotazione del premio consisterà in una borsa lavoro di 900 euro. Nei prossimi giorni, inoltre, l’associazione Extro sarà impegnata come parte attiva nel premio del giornalismo che si disputerà a Spotorno nel prossimo weekend, con un riconoscimento che negli anni passati è stato assegnato ad alcune penne illustre come Enzo Biagi, Sergio Zavoli e Miriam Mafei. L’associazione consegnerà il “premio Extro Vigliaturo” alla giornalista e caporedattore dell’inserto culturale del Corriere della Sera, Serena Danna.

Massimo Maneggio

Dm Web di De Marco Fabrizio

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here